Aggiornamenti dal Forum

News dalle donne africane italiane. Seguici anche sui nostri social.

Wanawake-Sorelle senza confini

Video-reportage: "Wanawake, sorelle senza confini"

Il 22 febbrario 2020  nel corso della serata organizzata dal Gruppo Abele, in collaborazione con il Collettivo delle Donne africane in Italia, è stato presentato il video-reportage “Wanawake –sorelle senza confini”. Il reportage ha ricostruito alcune esperienze delle donne della diaspora africana a Torino, guardando al loro desiderio di essere partecipi alla vita della città che le ha accolte. Dagli anni ’90 infatti, Torino è stata città-laboratorio di importanti esperienze interculturali e ha conosciuto questo protagonismo che si arricchisce, più recentemente dell'esperienza del Forum Africane/Italiane. La serata è proseguita con la cena a base di piatti etnici per il co-finanziamento delle attività del Collettivo. 

Programma 

Il reportage "Wanawake - sorelle senza confini" è stato realizzato nell'ambito del progetto “Africane/italiane The development is women" proposto dal Gruppo Abele e finanziato dell’Unione europea e della Regione Piemonte, attraverso il Consorzio delle Ong Piemontesi con il bando "Frame, Voice, Report!". Il progetto si è proposto di sensibilizzare sulle questioni di Genere e di Pari Opportunità, in riferimento al 5° Obiettivo di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 “Raggiungimento dell’uguaglianza di genere e dell’emancipazione di tutte le donne e le ragazze”. 

Prende spunto dalle buone pratiche di donne immigrate dall’Africa (nord Africa, Africa Sub – sahariana, Corno d’Africa) in Piemonte. Sono donne che stanno costruendo reti, insieme ad associazioni e donne italiane con cui intrecciano percorsi ed esperienze per rendere efficaci le battaglie sulla parità di genere e per essere più protagoniste nella società in cui vivono. 
Presentando la loro testimonianza in incontri con scuole e associazioni giovanili e in momenti specifici, il progetto si è proposto di suscitare interesse, interrogativi, riflessioni capaci di modificare opinioni e atteggiamenti rispetto alla questione femminile e rendere visibili gli aspetti positivi del fenomeno migratorio in Piemonte, anche facendo emergere le buone pratiche che partono dal basso e le contraddizioni e le interdipendenze tra nord e sud del mondo. Fine primario è stato quello di evidenziare come la parità di genere sia essenziale per il raggiungimento di tutti gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile individuati dall’ONU per il 2030.

 

04 AwaWakawake, sorelle senza confini” racconta alcuni di questi percorsi, riconoscendo il valore sociale e politico delle esperienze per “Garantire piena ed effettiva partecipazione femminile e pari opportunità di leadership ad ogni livello decisionale in ambito politico, economico e della vita pubblica”, 5°obiettivo dell’AGENDA 2030 per lo Sviluppo sostenibile. 
Un messaggio di cittadinanza attiva che arriva alla generazione di figlie nate e cresciute in Italia e che vedono in queste donne un ponte tra differenti culture; il motivo di un’appartenenza con un Continente in cambiamento, in cui il protagonismo femminile si sta facendo strada.

 

20200222 wanawakeWakawake, sorelle senza confini” è stato realizzato da Roberta Dho (giornalista pubblicista, esperta di comunicazione sulle tematiche di genere) - post produzione a cura di Kami Comunicazione

Durata 35'

Vedi il video-reportage.